La tecnica di cottura denominata Pit firnig, viene spesso associata ad una sorta di “cottura primitiva” con gli ossidi, personalmente non credo sia da fare un paragone, sono due tecniche distinte se simili sotto certi aspetti.

La tecnica di cottura Pit firing è particolarmente adatta per decorare oggetti molto artistici. Il corso viene organizzato in  giornata, di buon mattino si preparare una buca in un luogo all’esterno che servirà da forno, nel suo interno verranno cosparsi ossidi e legna sopra i pezzi campione che provvederò personalmente a mette a disposizione.

Poi dopo aver ammassato una certa quantità di legna, si accende un falò che verrà alimentato per ore, infine nel tardo pomeriggio il falò ridotto in braci verrà chiuso con della terra fino a sera.

In serata apriremo la fossa per l’estrazione degli oggetti.

Il corso “in giornata” nel fine settimana ,  è rivolto a persone che già possiedono le basi di foggiatura ma vogliono imparare  gestire la cottura Pit Firing.

C’è la possibilità che tu possa portare dei tuoi oggetti preparati precedentemente nel tuo laboratorio, con un costo aggiuntivo.

Ivan Righi

Percorso Argilla

Chiudi il menu